lunedì, Settembre 21, 2020
Da non perdereEmilia-Romagna

Terre di vite – castello di Levizzano

Terre di vite torna al castello di Levizzano con un programma ricco di novità e di suggestioni.

Sabato 27 Ottobre apertura banchi d’assaggio dalle 15 alle 21
Domenica 28 Ottobre apertura banchi d’assaggio dalle 11 alle 20

Terre di vite torna al castello di Levizzano con un programma ricco di novità e di suggestioni. A caratterizzare l’ottava edizione – che si svogerà sabato 27 e domenica 28 ottobre – sarà il tema dell’ascolto, inteso come capacità e mezzo di comunicazione ma anche come strumento indispensabile per comprendere ed arricchirsi, in una parola per crescere. Un trait d’union che accomunerà i seminari, le degustazioni guidate, gli appuntamenti letterari, le mostre e le performances artistiche che animeranno le due giornate; al centro di tutto rimangono i vignaioli, quest’anno un’ottantina provenienti da tutta Italia, che proporranno i loro vini in assaggio libero. Al talento e alla competenza del direttore di Porthos Sandro Sangiorgi sono affidati un seminario e una degustazione guidata; le presentazioni di libri saranno tre, tutte condotte da Elisa Guidelli; due le mostre di arti visive in programma – una personale del pittore Marco Luppi e una collettiva degli artisti dell’associazione Circol Art – e la musica del duo Feel good a fare da colonna sonora per gli assaggi nelle stanze del castello. L’offerta gastronomica sarà come di consueto dedicata alle eccellenze gastronomiche del territorio.

PROGRAMMA EVENTO

Contributo d’ingresso 15 Euro + 5 Euro cauzione calice
Contributo ridotto (10 Euro) per i soci Ais, Onav, Fisar, Slow Food, Aies

Per Informazioni: info@divinoscrivere.it