venerdì, Aprile 3, 2020
NewsUncategorized

Net Wine Italy, entro un anno rete di 1.000 aziende

Gaetani D’Aragona lancia a Vinitaly il nuovo progetto ‘And more’

– VERONA – A un anno dalla sua nascita, Net Wine Italy rilancia da Vinitaly il suo progetto dando un appuntamento importante: “Nel 2015 verremo qui in fiera con mille aziende”. A dirlo è Gelasio Gaetani D’Aragona il fondatore di Net Wine Italy, la prima rete d’imprese nazionale dedicata al settore vitivinicolo. Il nobile globetrotter dell’universo enoico, produttore di Brunello di Montalcino, ha infatti dato vita ad una rete nazionale di piccole e medie imprese da lanciare sul mercato internazionale, che da Vinitaly ’14 apre le porte anche al cibo e non solo. “Al nostro nome ‘Net Wine’ aggiungiamo ‘And More’, proprio perché vogliamo aprirci al mondo dell’enogastronomia a tutto tondo. Il nostro focus però rimane sempre concentrato sulle piccole realtà che da sole non potrebbero affacciarsi su mercati internazionali: gli italiani sono sempre stati forti nella battaglia del tipico mentre in quella del marchio no. Noi vogliamo cambiare questo format e dare forza a una cooperazione di aziende coperte da un unico segno distintivo”.

Il primo ad accogliere la sfida è stato l’ex presentatore Marco Columbro, che da anni si interessa personalmente di agricoltura biologica producendo direttamente olio extravergine di oliva e pasta, e che si è lanciato nell’impresa di lanciare piccole imprese bio all’estero con il marchio ‘Mio Italy”:

“Si va dal miele alle fragole alla crema di nocciole senza glutine passando per i pomodori. Dietro queste eccellenze ci sono piccoli produttori, che a volte non sanno neanche cos’è il marketing; da soli non avrebbero la forza per portare i loro prodotti all’estero mentre uniti possiamo fare molto”

 

Fonte: Ansa