venerdì, Settembre 25, 2020
NewsUncategorized

Vinitaly più operatori meno privati

[two_third last=”no” spacing=”yes” center_content=”no” hide_on_mobile=”no” background_color=”” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” background_position=”left top” hover_type=”none” link=”” border_position=”all” border_size=”0px” border_color=”” border_style=”” padding=”” margin_top=”” margin_bottom=”” animation_type=”” animation_direction=”” animation_speed=”0.1″ animation_offset=”” class=”” id=””][title size=”1″ content_align=”left” style_type=”default” sep_color=”” margin_top=”” margin_bottom=”” class=”” id=””]

Aumentato il costo del biglietto e privilegiato i buyers stranieri, servirà?

[/title][fusion_text]

Tra due settimane circa avrà luogo la 50^ edizione di Vinitaly, tra le novità non possiamo non parlare dell’aumento del biglietto d’ingresso e di altre “restrizioni”.

Per quanto riguarda il costo dei biglietti d’ingresso è stato portato a 80€ (75€ online) il singolo ingresso e 120€ (115€ online) l’abbonamento 4 giorni. Ricordiamo che nel 2015 il costo del singolo giorno era di 60€ (55€ online) e 100€ (90€ online) i 4 giorni.
Il biglietto di Vinitaly non è la prima volta che aumenta, dicono che è per evitare che ci siano troppi “ubriachi” e dare priorità agli operatori di settore, stesso motivo per cui è stato fatto slittare di un giorno, togliendo il Sabato. Sinceramente questa “mossa” potrebbe essere controproducente, non tanto per l’aumento del biglietto ai privati, che se fanno due conti, spenderebbero comunque meno a fare una giornata in fiera ed assaggiare vini per 8 ore che fare un aperitivo in un qualsiasi locale  dopo il 5 calice.

Per quanto riguarda gli operatori, anche in quel caso ci sono più difficoltà, accrediti stampa “lesinati“, biglietti alle cantine contati, anche famosi biglietti che le cantine acquistano da omaggiare, o per chi volesse risparmiare qualcosa, sono passati da 20€ a 35€ circa. Però, c’è un però, se una cantina manda un invito omaggio ad un importatore straniero, dopo indagini accurate da parte della fiera, questi potrà entrare 4 giorni senza problemi e senza costi da parte della cantina.

Parlando con alcuni produttori, che ovviamente si sono lamentati per tutte queste nuove regole, ci sono pareri discordanti, e giusti in entrambi i casi. Le file di ubriachi nel padiglione della Franciacorta sono purtroppo la maggiore piaga di Vinitaly, come i tornelli con i Bodyguard che fanno la selezione come nelle discoteche. Questa scena c’è stata anche la scorsa edizione nonostante il costo di 60€ dell’ingresso.
Il parere degli espositori è da un lato favorevole ad “eliminare” il privato, ma non del tutto, perchè ricordiamoci che se non c’è la domanda l’offerta non ha senso di esisitere.

Fatte queste considerazioni, ricordiamo ai privati che vogliono visitare Vinitaly e che non hanno intenzione di spendere 80€ che possono chiedere a qualche cantina che espone di poter acquistare da loro il biglietto invito al costo di 35€.

Ci vediamo a Vinitaly!

[/fusion_text][/two_third][one_third last=”yes” spacing=”yes” center_content=”no” hide_on_mobile=”no” background_color=”” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” background_position=”left top” hover_type=”none” link=”” border_position=”all” border_size=”0px” border_color=”” border_style=”” padding=”” margin_top=”” margin_bottom=”” animation_type=”” animation_direction=”” animation_speed=”0.1″ animation_offset=”” class=”” id=””][imageframe lightbox=”no” lightbox_image=”” style_type=”none” hover_type=”none” bordercolor=”” bordersize=”0px” borderradius=”0″ stylecolor=”” align=”none” link=”” linktarget=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=”0.1″ animation_offset=”” hide_on_mobile=”no” class=”” id=””] [/imageframe][imageframe lightbox=”no” lightbox_image=”” style_type=”none” hover_type=”none” bordercolor=”” bordersize=”0px” borderradius=”0″ stylecolor=”” align=”none” link=”http://wine-therapy.it/wp-content/uploads/2016/03/vinitaly2015_fotoennevi__mg_7875_20150322.jpg” linktarget=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=”0.1″ animation_offset=”” hide_on_mobile=”no” class=”” id=””] [/imageframe][imageframe lightbox=”no” lightbox_image=”” style_type=”none” hover_type=”none” bordercolor=”” bordersize=”0px” borderradius=”0″ stylecolor=”” align=”none” link=”” linktarget=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=”0.1″ animation_offset=”” hide_on_mobile=”no” class=”” id=””] [/imageframe][/one_third]